Hi there

Welcome Guest
We typically reply within minutes
James
Hello! James here from Support team,this is sample text. Original text will display as per app dashboard settings

Recipes & More — farina

RSS

Pasta Gratinata al Forno 0

Quando sono sola a pranzo e torno dal lavoro ho la fortuna di trovare sempre un piatto di pasta pronto. "Te ne ho lasciata da parte un po', ne hai abbastanza?" Le porzioni delle mamme ( e delle suocere ), sono sempre molto abbondanti, e capita spesso di ritrovarsi con una quantità considerevole di pasta avanzata. Non sono amante della pasta riscaldata, ma d'altra parte mi dispiace buttar via il cibo, e così sono andata a cercare in rete l'ispirazione: tra tutte le ricette con pasta avanzata ho trovato quella che faceva al caso mio, non troppo laboriosa, piuttosto veloce da preparare e con l'aggiunta di ingredienti che solitamente ho in casa. Questa sfiziosa ricetta della pasta gratinata al forno di Risparmiare - Mamma Felice mi ha davvero conquistata, anche per la soddisfazione di riuscire a cucinare un piatto ricco e gustoso con ingredienti poveri che più poveri non si può ;)


INGREDIENTI ( per 4-5 persone )

- 200g pasta avanzata
- 100g mollica di pane raffermo
- 1 spicchio d'aglio
- olio evo q.b.
- 80 g parmigiano grattugiato
- 500 ml latte
- 50g farina
- 25g burro
- 1 pizzico di sale
- noce moscata a piacere

In un pentolino sciogliete il burro, e, una volta dorato, aggiungete la farina mescolando con un frustino per sciogliere eventuali grumi. A parte portate ad ebollizione il latte, ed iniziate a versarlo poco per volta sulla miscela di burro e farina, continuando a mescolare.

Aggiustate di sale, aggiungete a piacere la noce moscata, e lasciate cuocere la besciamella finchè non si sia addensata. Essendo una besciamella che viene poi ad essere cotta nuovamente in forno consiglio di farla arrivare ad una consistenza piuttosto fluida, 10 minuti di cottura dovrebbero essere sufficienti.

In una padella antiaderente fate soffriggere uno spicchio d'aglio in qualche cucchiaio d'olio, e sbriciolatevi la mollica di pane: cuocete a fuoco basso finchè il pane non risulterà dorato e croccante. Attenzione perchè passare dalla doratura alla bruciatura è un attimo..

A questo punto ungete con poco olio evo il fondo di una pirofila, e distribuite uno strato uniforme di pasta avanzata. Ricoprite la pasta con la besciamella e, successivamente, cospargete il tutto con un generoso strato di formaggio grattugiato. Completate infine aggiungendo uno strato di pane gratinato in modo da ricoprire tutta la superficie.

Cuocete in forno a 190°C per 15-20 minuti, e comunque finché la superficie non si presenterà croccante e dorata. Servitela ancora calda, sono sicura che questa pasta gratinata al forno vi conquisterà, e d'ora in poi abbonderete di proposito con le porzioni, per avere a disposizione della pasta avanzata da riciclare! Buona cucina a tutti

Rinfrescare il Lievito Madre 0

Siete finalmente riusciti ad autoprodurre il vostro lievito madre, o qualcuno ve ne ha donato un pezzettino? Per essere mantenuto sano ed attivo nel tempo il vostro lievito madre deve essere nutrito attraverso una procedura chiamata rinfresco. Anch'io quando ho iniziato ero piena di dubbi: pensavo che rinfrescando nei modi o nei tempi sbagliati il mio lievito madrenon sarebbe sopravvissuto a...

Mazze di tamburo fritte 0

Anche se in queste ultime settimane sembra essere tornata l'estate il calendario non mente mai: siamo già alla metà di ottobre, il bosco inizia a tingersi di meravigliosi colori ed emana profumo di muschio e funghi. Qualche giorno fa i nonni hanno raccolto un bel cestino di funghi misti, tra i quali spiccavano delle freschissime mazze di tamburo. La loro consistenza le rende perfette per essere...